CEMICEF

Presso l’Università degli Studi di Ferrara è istituito il centro di ricerca denominato Centro per lo Studio delle Malattie Infiammatorie Croniche delle Vie Aeree e Patologie Fumo Correlate dell’Apparato Respiratorio (CEMICEF) derivante dall’adeguamento del Centro di Ricerca e Servizi su Asma bronchiale e broncopneumopatie croniche ostruttive (CRAB) al nuovo Regolamento dei Centri universitari in vigore dal 1 gennaio 2010.

Il Centro si configura come Centro Interdipartimentale per lo svolgimento di attività di ricerca tra la Sezione di Malattie dell’Apparato Respiratorio del Dipartimento di Scienze Mediche, la Sezione di Clinica Chirurgica del Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Anestesiologiche e Radiologiche e la Sezione di Otorinolaringoiatria del Dipartimento di Discipline Medico-Chirurgiche della Comunicazione e del Comportamento.

Il Centro inoltre si avvale di un rapporto di collaborazione a fini di ricerca, formazione e divulgazione scientifica, con:

- Thoracic Medicine at the National Heart and Lung Institute (NHLI), Imperial College, London, United Kingdom

- Istituzioni/Fondazioni Scientifiche impegnate nella prevenzione, cura e ricerca su malattie croniche dell’apparato respiratorio

Il Centro è membro del “Global Alliance against Chronic Respiratory Diseases (GARD)” Network internazionale istituito dalla Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO).

Le malattie infiammatorie croniche delle vie aeree [asma, rinite e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)] e fumo correlate dell’Apparato Respiratorio rappresentano patologie ad elevata incidenza con importanti ripercussioni socio-sanitarie sia in termini di morbilità, mortalità e costi sanitari. Il Centro si giustifica per la reale necessità di:

  • integrare competenze specifiche sia mediche che chirurgiche nella ricerca di base e clinica dei complessi meccanismi patogenetici che portano allo sviluppo delle malattie infiammatorie croniche delle vie aeree e fumo correlate dell’Apparato Respiratorio
  • integrare competenze specifiche sia mediche che chirurgiche per la prevenzione, gestione e trattamento di patologie così complesse
  • svolgere un’azione di formazione e divulgazione scientifica riguardo alle suddette patologie

Gli scopi del Centro ed i principali ambiti di ricerca e attività clinica sono:

  1. studio degli aspetti anatomopatologici ed infiammatori alla base dei meccanismi patogenetici delle malattie infiammatorie croniche delle vie aeree [asma, rinite e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)] e fumo correlate dell’Apparato Respiratorio al fine di identificare nuovi possibili target di intervento farmacologico;
  2. studio dei meccanismi patogenetici che portano alla riacutizzazione e progressione delle malattie infiammatorie croniche delle vie aeree [asma, rinite e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)] e fumo correlate dell’Apparato Respiratorio in seguito ad esposizione a specifici fattori di rischio (infezioni virali, allergeni e fumo);
  3. studio delle correlazioni infiammatorie, anatomopatologiche e cliniche tra alte e basse vie aeree in corso di malattie infiammatorie croniche delle vie aeree [asma, rinite e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)] e fumo correlate dell’Apparato Respiratorio;
  4. studio dei meccanismi infiammatori, immunologici e patogenetici delle neoplasie dell’apparato respiratorio;
  5. indagini epidemiologiche per l'identificazione e la sorveglianza di fattori di rischio per le malattie infiammatorie croniche delle vie aeree [asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)] e fumo correlate dell’Apparato Respiratorio;
  6. studi clinici e sperimentali su malattie infiammatorie croniche delle vie aeree [asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)] e fumo correlate dell’Apparato Respiratorio;
  7. sperimentazioni farmacologiche e di nuove tecnologie/metodologie atte a misurazioni funzionali, cellulari e biochimiche da applicare alla diagnosi e alla stadiazione delle malattie infiammatorie croniche delle vie aeree [asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)] e fumo correlate dell’Apparato Respiratorio;
  8. attività di prevenzione primaria, diagnosi e terapia delle malattie infiammatorie croniche delle vie aeree [asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)] e fumo correlate dell’Apparato Respiratorio;
  9. attività di ricerca e prevenzione nei confronti della comorbidità extrapolmonari, in particolare cardiovascolari, che si sviluppano in corso di malattie infiammatorie croniche delle vie aeree [asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)] e fumo correlate dell’Apparato Respiratorio.

Inoltre il Centro si prefigge:

  1. attività di educazione sanitaria, formazione e divulgazione scientifica rivolta a studenti, medici in formazione, medici, personale infermieristico, tecnico e socio-sanitario sia italiano che straniero nel campo delle malattie infiammatorie croniche delle vie aeree [asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)] e fumo correlate dell’Apparato Respiratorio;
  2. attività organizzazione di iniziative conoscitive per la diffusione delle informazioni scientifiche, farmacologiche, cliniche, diagnostiche e terapeutiche ottenute sia presso il Centro che presso analoghi centri di ricerca italiani e stranieri.

 

Il Centro dispone di un ambulatorio per la visita del pazienti inseriti nei protocolli di ricerca e di laboratori di ricerca. I laboratori sono dotati di strumentazioni per allestimento di colture cellulare sia di linee cellulari che cellule primarie e di infezione sperimentale in vitro con rinovirus. I laboratori dispongono di apparecchiature automatizzate per estrazione di acidi nucleici da campioni biologici ed esecuzione di real time PCR; esecuzione di wester blotting; allestimento di preparati per cito ed immunoistochimica; saggi ELISA.

INFO: cemicef@unife.it